Messaggi che girano da mesi su WhatsApp. Non si riesce a sapere di più sulla fonte. Il contenuto concorda con l’attuale quadro profetico di insieme. Il grassetto è nostro.




Da:  <a.m----@protonmail.com>

Oggetto: Ricevuto via whatsapp

Data: 10 gennaio 2021 11:11:50 CET


[26/12, 10:23] MR: Buongiorno a tutti.... mi è appena arrivato il messaggio ricevuto da.... fratello straccio di Dio.... trasmetto.....


Figlio caro, scrivi e non temere...

La grazia di Dio sia su di te e su chi leggerà queste righe. Siate piccoli davanti a Dio, siate umili e poveri di voi stessi, non cercate grandi cose e non entrate a compromessi con il Mondo, siate attenti e vigilanti ai segni che Dio vi manderà nei prossimi giorni. La Luce vera è brillata nei Cieli e brillerà nei vostri cuori se sarete totalmente abbandonati. 

Non temete piccolo gregge perché arriveranno tempi migliori ma è necessario che passiate dalla grande purificazione (ho una visione : vedo degli Angeli che suonano delle trombe, formano un corridoio verso il Cielo in alto c'è una pecora bianca che perde sangue e sopra vi è una scritta: "Ecco l'agnello immolato per voi che ricostruirà la Gerusalemme Celeste "). Figlio caro, le rivelazioni che ricevi sono date anche ad altri, non sei l'unico che le riceve, fanne tesoro perché portino frutto.
In questo momento molte anime stanno offrendo le proprie sofferenze in riparazione dei peccati della Chiesa! Pregate tanto, pregate per i miei consacrati, pregate per i vertici della Chiesa perché a breve sarà scossa nelle fondamenta. 

Non temete e avanti con coraggio, Noi siamo con voi. L'indifferenza dell'uomo provoca ancora ferite su ferite al Cuore sacro di mio Figlio Gesù. Le guerre e le malattie si affrontano con la fede e la preghiera, rimanete uniti e approfittate di questo tempo per stare cuore a cuore con il Padre. Dio è Amore, Dio è misericordia e nella Sua infinita bontà corregge i figli perché tornino a Lui. (Ora vedo una pergamena con un sigillo che viene spezzato da un angelo, dentro c'è scritto: "la guerra è vicina , tornate a Dio e ascoltate la Madre". Vedo un'altra pergamena e un altro sigillo che si spezza ,anche questo è spezzato da un Angelo e dentro c'è scritto:" Le profezie si stanno avverando, non temete, certo, Egli, tornerà! Grandi segni nel Cielo prima del Suo ritorno"). 

Figlio caro, ci dispiace molto per questa stanchezza spirituale e per questo affanno che state provando, sappiamo che è un periodo duro, ma invocate spesso lo Spirito Santo e il Sangue di Gesù su di voi, se necessario consacrate voi stessi , le vostre case, le vostre famiglie e le cose più care che avete, al Preziosissimo Sangue di Mio Figlio, così sarete protetti da tante disgrazie. In questo momento c'è grande attenzione da parte degli Angeli e degli Arcangeli, non siate titubanti e chiamateli spesso in vostro aiuto. Non dico: "Siete"entrati in un era particolare , ma dico: "Siamo" entrati "insieme" in questa era particolare, perché "Io" vi sono "Madre" e cammino con voi , nonostante il disordine e il caos che il demonio vuole creare.

Figli cari, pregate tanto perché la terra trema e le potenze infernali sono scatenate, non spaventatevi e rimanete ancorati alla Croce di Gesù che già ha vinto per voi e ancora vincerà in modo glorioso.

Stasera, figlio caro, ti voglio parlare chiaramente dell'orrore degli aborti...(ho una visione, vedo un feto e un ago che cerca , forse, di pungerlo. Il feto lancia un urlo sordo, ma non muore subito, agonizza terribilmente ...nonostante non sia ben formato gli scendono come delle lacrime miste a sangue, poi rimane senza vita... è una visione terribile..) Figlio caro, i paesi che appoggiano tale atrocità saranno colpiti duramente, pregate perché la Mano di Dio è ormai su di loro, pregate perché l'uomo rifletta bene su ciò che sta facendo. La vita è il più grande dono di Dio e non può essere tolta a nessuno. 

Figlio caro, il virus demoniaco che è stato creato in laboratorio come arma di distruzione non sta insegnando niente agli uomini e ora stanno già preparando altre armi e altri esperimenti! Fate tanta riparazione e offrite le vostre sofferenze per fermare questa follia!

Offrire la propria vita a Gesù non è sempre sinonimo di sofferenza o tragedia ma, semplicemente, vuol dire cadere a terra come il seme per portare frutto e dire poi con tutto il cuore: "Eccomi Signore, io vengo per fare la Tua Volontà ". Così nasceranno , sicuramente, frutti di santità in voi e attorno a voi. Figlio caro, devo andare, pregate per la pace, pregate per la Chiesa e state molto attenti a ciò che capiterà nei prossimi giorni, non siate impreparati e nutritevi di Mio Figlio Gesù, della Sua presenza e dello Spirito Santo... Sono "Io", la "Regina della Pace" e "Madre di misericordia"...a presto figlio caro, a presto....


Iniziato alle ore 23:40 del 25/12/2020

Finito alle ore 00:20 del 26/12/2020



Home