Eduardo Ferreira - São José dos Pinhais / PR (Brasile) - FB  - Blog  - Youtube

I messaggi più recenti in fondo alla pagina

12 gennaio 2003: "Sono l’aurora che sorge per annunciare la venuta di mio Figlio."

29 luglio 2005: "Il mio Gesù mi ha inviata ai quattro angoli della terra per annunciare il suo ritorno, dandomi ordine di guidare gli angeli."

18 ottobre 2007: "Mio caro figlio, come amo il figlio fedele ai miei appelli Madre. Figlio mio, fai attenzione agli attacchi del nostro avversario. Ogni volta è sempre più astuto e vi tenta in ogni modo. Mettetevi nel mio Cuore Immacolato. Solo qui si trova rifugio. Ai miei figli giapponesi! Cari figlioli, io, la Regina della Pace, vi invito ad amare il Signore e Creatore di questo universo. Vi invito a rivestirvi della Luce di Dio. Lasciate da parte ogni falsa filosofia, Budda non è il creatore. Il Signore vuole salvarvi. Fuggire l'idolatria, mentre c'è tempo. Figli, voglio portarvi al Cuore di mio Figlio. Le mie lacrime in Akita sono stata una chiamata nelle braccia del Signore. Amate Dio e non il Budda. Pregate e chiedete a Dio perdono per i vostri peccati. Il Signore sta per abbassare il braccio su questa nazione. Un terremoto raderà al suolo molte città, lasciando molti morti. Una grande onda sta per arrivare su questa nazione. [tsunami del 11 marzo 2011] [onda di 39 metri, testo portoghese] Cari figli, salvate il vostro spirito. L'idolatria non piace a Dio. Non siate schiavi di voi stessi, miei piccoli figli. Fuggite il peccato, finché c'è tempo."

05 novembre 2008: "Al tempo di Noè il Signore chiese che fosse costruita un’arca per salvare il suo popolo. Oggi io sono l’Arca che sta passando per varie nazioni, invitandovi a entrare in questo esercito"

6 aprile 2013: "Figli miei, pregate per il clero. E' necessario pregare. Il tempo profetizzato a La Salette e a Fatima è questo."

25 novembre 2013: "Convertitevi amati figli, finché c'è tempo... Non aspettatevi il grande segno per rivolgervi a Dio, perché per molti sarà troppo tardi..."

13 febbraio 2014: "Pregate per i pellegrini che vanno a Medjugorje. Molti visitano quel luogo nella speranza di vedermi o anche di assistere a qualche segno. Molti ripartono delusi per non aver visto nessun segno soprannaturale. State attenti! Non cercate segni. Pregate con il cuore e mi vedrete con gli occhi della fede..."

26 marzo 2014: “Carissimi, io Michele, Principe della milizia celeste, vi invito a pregare per la Chiesa di Cristo. Siate forti e costanti nella fede. Coloro che lasciano la preghiera non saranno in grado di sopportare quello che sta per venire. Non state lontani dalla preghiera e dall’Eucarestia. Ascoltate ciò che il Cielo vi ha detto nel corso degli anni. La chiesa di Cristo deve soffrire alcuni scandali e anche martiri... Usate il rosario del Comandante Celeste come arma. Carissimi, ricordate oggi la mia prima apparizione a voi il 26 marzo 1996 qui a Itajai. Quella sera vi ho mostrato quanto Dio vi ama... come Maria si prende cura di questa umanità. Vi ho anche mostrato la spada fiammeggiante e la coppa quasi traboccante… Questo è il tempo della spada, tempo di prova, di dolore e difficoltà. Sta per venire il tempo del calice… Pregate finché c'è tempo. Quale valore state dando ai messaggi di Maria? Molte persone ignorano ancora i suoi messaggi e apparizioni. Molti di voi sono ancora ciechi e nel mare di fango del peccato. Quanti prodigi il Signore ha concesso attraverso sua figlia Maria al mondo?”
12 marzo 2015: “Cari figli… pregate in famiglia. Ascoltate ciò che vi dico questa sera. Pregate per i sacerdoti. Molti di loro sono ancora increduli e ribelli. Ci vogliono molte preghiere per i sacerdoti che sono nei media. Pregate anche per Papa Francesco. Come ho già detto in messaggi precedenti, il Papa non resterà a lungo sulla cattedra di Pietro. Pregate. Non scoraggiatevi figli miei. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.”

26 maggio 2015: “…Pregate per Papa Francesco. Aiutatelo a stare saldo nella sede di Pietro… Grandi sofferenze stanno per abbattersi su tutta l'umanità. Alcuni paesi soffriranno più di altri… E’ necessario pregare il Rosario in famiglia e insegnare ai bambini a pregare: dovrebbero essere consapevoli di ciò che avverrà nel prossimo futuro. Sempre più spesso la terra diventerà un luogo pericoloso in cui vivere, ma io, Regina della Pace, preparo i vostri cuori alla venuta del mio Figlio divino.
Carissimi, un grande lampo nel cielo mostrerà a tutti che la venuta di mio Figlio Gesù è vicina… Figlioli, non lasciate svanire la fede, che è la luce che illumina la vostra casa. Se si spegne diventerà un inferno sulla terra. Quindi pregate in famiglia. Una roccia cadrà dal cielo... Molti non avranno dove andare. Solo il mio cuore sarà rifugio sicuro per questi figli. Non abbiate paura. Io sono vostra Madre e vi sto proteggendo. Sacerdoti, figli miei, pregate mentre è possibile. Il Papa chiede aiuto. Dovete curarvi di lui e anche assicurare la sua protezione. Il nemico è in agguato all'interno del grande tempio, dà segni ai suoi accoliti per la distruzione della fede. Pregate il Rosario con me. Sono la Regina dell'Universo… Non voglio spaventarvi, ma rivolgetevi a mio Figlio Gesù il più presto possibile. Figlioli, tutte queste punizioni potrebbero essere evitate se vi fosse preghiera, amore e carità tra di voi… Cercate la pace. Vento forte soffierà sulla Chiesa, ma io, Madre della Chiesa e Rosa Mistica, sono unita ai miei figli. Nel 2017 grandi eventi per la Chiesa e per la fede di molti.” - Nota: Eduardo era in tour in Germania in maggio, ha visitato fra l’altro il luogo di apparizioni di Heede (1936). Ha ricevuto messaggi in molte località della Germania. Ai primi di giugno era in Italia, a Cannobio e Fontanelle di Montichiari.

7 luglio 2016: “...Non aspettate il grande segno per tornare a Dio, perché per molti sarà troppo tardi. Perdonate il prossimo e pregate per esso. Ora voglio benedire in modo speciale con affetto e fedeltà tutti quelli che stanno pregando come attorno a Gerico...”

11 novembre 2016, Curitiba, Paranà: “Caro figlio, pace! Continuate a pregare il Rosario con la giaculatoria dedicata alla fiamma d’amore. Molte anime stanno avendo la grazia di giungere al cielo in questo mese. Anche questa sera il mio Cuore Immacolato riversa molte grazie sulla nazione brasiliana. Figlio mio, prega molto, perché il peccato ha allontanato molti miei consacrati dalla via di Dio. In questo giorno ricordate con me la mia apparizione a Heede in Germania. Giorni difficili stanno arrivando per la Germania. Le mie profezie rivelate in questa apparizione stanno per accadere. Pregate, pregate. Alle quattro ragazze fu rivelato il futuro della Germania. Pregate molto. Con affetto tutti vi benedico.”

28 novembre 2016: “Oggi, ancora una volta, vi invito a pregare per la pace nel mondo. Se l'umanità non si volge a Dio, un grande castigo si abbatterà questa generazione…”

5 gennaio 2016: “Cari figli, pace! In questo tardo pomeriggio vengo dal cielo per invitarvi alla preghiera del rosario per la pace e per le mie intenzioni. Figli miei, è necessario che il mio messaggio sia divulgato affinché tutti possano sapere che io sono venuta sulla terra per indicare il cammino della salvezza e della pace. Se non pregate, questa generazione non sperimenterà giorni di vera pace. Amo tutti. Vi invito anche a pregare per la Chiesa, perché in Vaticano verranno applicate alcune riforme. Non mi piacciono, ma dovete pregare e tanto..."

19 gennaio 2017: Cari figli, pace! Vengo dal Cielo questa sera a invitarvi di nuovo a pregare per la pace e per la salute di Papa Francesco. Pregate, pregate molto. Pregate anche perché si concretizzi la visita del Papa in Russia. Sappiate figli miei che alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà. Mi rallegro della presenza di ognuno oggi in questa grotta. Non perdete queste grazie che scendono delle mie mani. Sono Maria Regina della pace, Mediatrice di tutte le grazie..."

26 gennaio 2017: “Cari figli, pace! In questo pomeriggio desidero benedirvi affinché questa benedizione si moltiplichi di cuore in cuore… In quest’anno ci saranno dei cambiamenti non molto favorevoli dentro la Chiesa..."

23 marzo 2017: “Figli miei, pace! Vi invito a pregare per la pace. Figlioli, state attenti al drago (Cina), esso si dirige verso l’Europa in direzione dell’America. La grande potenza del mondo verrà scossa e con essa si verificheranno molti conflitti in diverse nazioni. Pregate tanto. Pregate molto per la Russia, la Corea del Nord e gli Stati Uniti. La mancanza di dialogo tra esse farà scoppiare una guerra. Figli miei, state attenti alla montagna dormiente in Europa, perché molto presto si sveglierà. Pregate in famiglia, figli miei...”

13 aprile 2017: “…Vi invito a pregare il rosario tutti i giorni per la pace nel mondo. Continuate a pregare per i sacerdoti e anche per i seminaristi e religiosi.
Figli miei, credete che con le vostre preghiere molti sacerdoti si stanno convertendo. Figlioli, date buona testimonianza! ... Cari figli, ciò che ho iniziato a Fatima si concluderà a Medjugorje molto presto. Chiedete i doni dello Spirito Santo. Non rinviate a domani di confessarvi. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.”

01 maggio 2017: “Pace, vi invito oggi ad unirvi a me nella preghiera per la pace in Asia. Molti dei miei figli non pregano più. Molti di loro non sanno più come pregare. Il materialismo e la falsa filosofia li stanno portando lontano da Dio. Tornate a Dio mentre c'è tempo, figli miei. L'umanità si allontana sempre più da Dio. Molti non sopporteranno ciò che deve venire. Pregate, pregate molti rosari. Sono vostra Madre, Rosa Mistica…”

5 maggio 2017 (Gesù a Eduardo): “Amato, permettimi di parlare al tuo cuore questa sera di festa dedicata al mio Sacro Cuore. Giglio mio, il tempo corre e con esso i grandi eventi si approssimano per tutta l'umanità. Avvicinatevi a questo glorioso banchetto, dove mi rendo vivo e reale per coloro che credono veramente e mi desiderano. Tutti sono invitati a sedersi a mensa con me. Io sono l’Amore. Sono qui per rivestire le vostre anime di un nuovo corpo. Molto mi rallegra vedervi tutti riuniti insieme con me e la mia Santa Madre. Vi lascio la pace.”

13 maggio 2017: “… Esorto ciascuno ancora una volta ad essere parte di questo grande esercito già schierato in battaglia. Vi chiedo di essere testimoni di queste apparizioni che volgono alla fine. Figli miei, ogni volta che venite qui io, vostra Madre, sto a braccia aperte per dirvi: abbiate fiducia nella mia intercessione... Figlio mio, divulga questo messaggio: il segno che Dio vi darà sulla montagna di Garabandal, sarà un avvertimento all’umanità, un richiamo alla conversione; sarà un segno per la purificazione degli uomini. Il segno che Dio vi darà sulla collina di Medjugorje sarà una prova d'amore che ho per ognuno di voi. Non c'è bisogno di aspettare questi due grandi segni per convertirsi, per volgersi a Dio. Tornate oggi stesso tra le braccia di Colui che vi ama e vi vuole uniti a lui. Figlioli, io sono qui a braccia aperte. Vi amo. Lavorate affinché questa opera cresca ogni giorno, perché nella grazia è già immensa. Dovete riconoscerlo figli miei. Venite presto ad unirvi a questa Madre. Guardo ognuno di voi stasera. Intercedo per ognuno di voi. Siate portatori di pace. Seminate pace dove passate. Affrettatevi incontro a coloro che non mi conoscono; a coloro che si stanno allontanando dagli occhi di Dio …”

23 maggio 2017: “…Vi invito a pregare per la pace. Vi invito a pregare per l'Italia, in particolare per i pellegrini che si trovano ora a Crosia, luogo dove sono apparsa negli anni '80 e '90. Sono la Madonna Addolorata Madre del Puro Amore. Tutto è iniziato un sabato di 30 anni fa, il 23 maggio 1987 nella cappella abbandonata dove il piccolo Vincenzo si è incontrato con me davanti alla mia immagine. Ho scelto Crosia per ravvivare molti cuori... Il mondo si sta dirigendo verso un tragico evento in cui molti cristiani piangeranno. Qui vi chiedo: non giudicate. Solo Dio ha tutta l'autorità per fare il giudizio. Ma sappiate, Dio è anche amore. Chi ha sperimentato questo amore, sa perdonare e amare il prossimo. Pregate molto per l'Italia. Un terremoto di grande magnitudo scuoterà l'Italia. Le mie lacrimazioni a Crosia dimostravano preoccupazione e amore per tutti quei figli lontani da me. Molti di voi sono lontani dal comprendere i piani di Dio per questa generazione. Chiedo solo che preghiate e amiate il prossimo. Non abbiate paura figli miei. Pregate per i sacerdoti…”

05 ottobre 2017: "Pace miei figli miei. Vi invito ancora una volta alla preghiera del Rosario per la pace. Figli miei, non scoraggiatevi per le difficoltà della vita quotidiana. Sono vostra madre, la mistica rosa, Regina della pace. Non permette a nessuno di rubare la vostra fede. Combattete sempre con le armi del cristiano. Siate portatori di pace e testimoni di queste apparizioni. Il tempo volge al termine e con esso l'aridità in molti cuori. Non smettete di perseverare nelle preghiere. Pregate per le mie intenzioni. Con amore vi benedico in nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo."

12 dicembre 2017: "Cari figli, pace! Questo pomeriggio desidero stare con voi in preghiera. Vi invito a pregare con me per la pace nelle vostre famiglie e anche per la Germania, le Coree, l'Iraq e gli Stati Uniti. Figli miei, sono vostra madre, Rosa Mistica, Regina della Pace. Sono la madre dell'amore e della fiducia. Figli miei, desidero che possiate essere uniti a me, perché giorni difficili arriveranno su tutta l'umanità. Preghiamo molti rosari per la pace. Pregate in famiglia e in gruppo. Non scoraggiatevi... Sono qui per assicurare la vittoria sul male. Accettate ciò che vi chiedo in queste apparizioni. Pregate per la Chiesa. Pregate per il Papa e i suoi sacerdoti. Questo Natale voglio che ogni famiglia sia una mangiatoia per accoglierci con cura e amore. Sto per chiudere il ciclo delle mie apparizioni in tutta l'umanità. Molti di voi stanno sprecando le grazie che ho portato..."

21 dicembre 2017 (da Fátima, Portogallo): "Caro figlio, pace. Quanto amore sento nel tuo cuore. Questa sera vi invito a pregare per la pace nell'umanità. La pace è minacciata. Figli miei, se non pregate una grande guerra arriverà molto presto. E con essa molte nazioni soffriranno. Molti dei miei figli ne soffriranno. Solo i forti sopravviveranno. Recitiamo molti rosari per la pace. Molti dei miei figli non operano per avere la pace da me tanto desiderata. Riconciliatevi con tutti. Anche da qui, faccio un appello alla conversione..."

12.02.2018: "Figli miei, pace... Figli miei, non perdetevi d’animo davanti alle difficoltà. Credete nella mia presenza in mezzo a voi. Voglio dirvi che non apparirò più di giovedì come data fissa, come è stato finora. Sappiate, cari figli, che in questi 30 anni mi sono dedicata a ciascuno di voi. Come Madre è mio dovere prendermi cura di ciascuno. Mettete in pratica tutti i messaggi che vi ho portato in questi 30 anni per esortarvi alla conversione. Non stancatevi di pregare gli uni per gli altri. Pregate per la pace nelle vostre famiglie e anche per i progetti che ho iniziato nel 1988. Figli miei, se un giorno non apparirò più non perdetevi d’animo, perché sarò sempre con voi. Sarò qui tutti i giorni per accogliere ogni figlio che verrà a chiedermi un consiglio o anche una grazia. Ringrazio ciascuno di voi che oggi accoglie questa mia richiesta. Preghiera, sacrificio e penitenza…"

Eduardo

3 marzo 2018: "Pace, figli miei... Il mondo vive in attesa dei grandi eventi già profetizzati da molti mistici del passato, ma sappiate che Dio ha il controllo su tutto... Parlate meno e pregate di più, figli miei. Mettete in pratica i messaggi che ho trasmesso negli ultimi 30 anni con tanta cura e amore: sono messaggi di conversione. Le mie braccia si aprono sempre quando vi avvicinate a me. Voglio dare il benvenuto a ciascuno di voi che mi avete come Madre; anche a quelli che non mi accettano... Amatevi l'un l'altro. Non sprecate questo tempo di grazia che io, Serva del Signore, ho portato in Terra... I figli prediletti (i sacerdoti) non si scoraggino. Coraggio! Sono vostra madre, Rosa mistica, madre della Chiesa, madre dei sacerdoti. Date buona testimonianza. Date la vostra vita per il mio Gesù. Sono la madre dei dolori e dei martiri. Siate obbedienti agli insegnamenti del mio divin Figlio. Confusione, persecuzioni, faranno sempre parte della Chiesa. Ma questo non dovrebbe essere motivo per negare Gesù. Ci sono già molti Giuda nella Chiesa, non siate voi uno di più. Figli prediletti, credete nella presenza di Gesù nell'Eucaristia…"

12 aprile 2018: “Figli miei, pace! Oggi desidero chiamarvi ad essere veri strumenti di amore e pace. Figlioli, non scoraggiatevi. Camminate tranquillamente uniti a me che sono vostra madre. Figli miei, con le vostre preghiere dovete trasformare la chiesa di pietra in una chiesa del cuore. Pregate, pregate molto. In questi tempi l'apostasia sta aumentando nella Chiesa. Non si può tacere di fronte a tanti oltraggi. La parola del mio Figlio divino Gesù, non viene data con rispetto ai fedeli. Sono Rosa Mistica, Madre della Chiesa. Figli miei, coraggio! Ricordate, quando la fede sarà minima sulla terra, Dio stenderà il suo braccio potente. Figlioli, state attenti, vi prego. Voci estranee stanno parlando all'interno della chiesa. Fate attenzione a non cadere nel grande confusione. Ciò può portare alla perdita della fede. Carissimi, ascoltate la mia voce che viene dal Cielo. Siate perseveranti. Non fatevi ingannare. Non siate turbati da tanti scandali nella Chiesa. Sto già preparando molti di voi per il grande giorno. Non allontanatevi da me che sono vostra Madre…”

13 aprile 2018: "Figli miei, pace! In questo giorno desidero esservi ancora una volta vicina per dirvi che giorni di grandi decisioni per tutta l'umanità si stanno avvicinando a voi. Figli miei, non mi stancherò mai di invitarvi a pregare per la pace. Sono vostra madre, Rosa Mistica, Regina della Pace. Figlioli, verrà un tempo in cui non sarò più vista da nessuno dei miei figli sulla terra. Questo tempo è quasi arrivato ... E' necessario far sì che questi messaggi raggiungano molti paesi. Ringrazio mio figlio XX che ha visitato molte città portando il mio messaggio di amore e preghiera. Ritorna figlio mio nel mio santuario. Figli miei, diffondete con amore tutti questi messaggi che ho portato al mondo negli ultimi 30 anni..."

13 settembre 2018: "Cari figli, pace. Vi invito oggi a pregare per la pace. Pregate nelle vostre famiglie... testimoniate questi messaggi. Metteteli in pratica tutti i giorni. Vi invito ancora una volta a formare gruppi di persone che pregano il rosario nelle loro case. Pregate!
Figlioli, ripeto: sono questi i gruppi che sosterranno la Chiesa in futuro. Pregate per la salute di Papa Francesco. La Chiesa continua a salire la scala del martirio. Ci saranno molte persecuzioni, specialmente per i cattolici. Vi amo. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo."

13 ottobre 2018: "Figli miei, pace. In questo giorno vi invito a pregare con me per la pace nelle vostre famiglie. Pregate anche per i miei figli prediletti, i sacerdoti, in modo che possano accogliere quello che ho detto nelle mie apparizioni. Il tempo è breve, figli miei.
La preghiera di tutti voi è necessaria per i miei figli prediletti. Sono Rosa Mistica, la Regina della Pace. Non smettete di pregare tutti i giorni. Preparatevi per il mese di novembre con preghiera e penitenza. Le anime chiedono le vostre preghiere... Ringrazio ancora una volta tutti i miei figli che erano qui ieri. Testimoniate le grazie concesse in questo luogo. Con amore vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo."

13 novembre 2018: "Pace, amati figli, questa sera vi invito a pregare con me per le vostre famiglie. Dovete sapere che il nostro avversario cerca in ogni modo di distruggere le famiglie. Con la preghiera otterrete vittoria. Dovete pregare il rosario in famiglia. So che molti non stanno mettendo in pratica questa mia richiesta del rosario. Molte famiglie vengono colte di sorpresa perché manca loro il fondamento, che è la preghiera in famiglia. Oggi vi invito anche a pregare per i miei figli prediletti, i sacerdoti. Sono ancora poche le persone che pregano e fanno penitenza per loro. Pregate, pregate tanto. Pregate per il Papa e per tutti i seminaristi. Ringrazio per le preghiere per le anime del purgatorio. Continuate a pregare per loro, non solo in questo mese, anche negli altri mesi dell’anno. Preparatevi per l’8 dicembre, quando verrò con gli Arcangeli..."

Concordanze con Medjugorje.

Traduzione dei messaggi completi

Un messaggio di Gesù particolarmente toccante (9 ottobre 2006)

Canale Youtube con video e documentari

Torna su          Home