Mons. Giovanni Esseff, Pennsylvania - ogni tanto annuncia eventi che poi non accadono!

(Maria)"Satana credeva che col condurre i primi genitori nel peccato, avrebbe guadagnato il potere su tutti i loro figli, l’intera razza umana. A causa di questa Immacolata Concezione, per la prima volta, non aveva il controllo su una creatura. Non ero sua. Ero immersa nello Spirito Santo. Questo è il mistero dell’Immacolata Concezione. Questo dono dell’immacolatezza è la porta per uscire dal peccato e dalle tenebre, una fuga sorprendente sulla quale Satana non ha potere. L’Immacolata Concezione è la porta per tutti di fuggire dalle tenebre di Satana. Con queste parole, comincio a svelare il grande mistero, l’unica strada per la pace...
Qualcuno può dubitare che se io vivessi in questa era presente non sarei in grado di perseverare in tutte le prove che sono davanti? Ho sofferto le più grandi agonie e non ho mai vacillato. Non importa ciò che i soldati fecero a mio Figlio, il mio Cuore non vacillò mai. Ora voglio dare questo stesso dono per tutto il mondo, dal più piccolo al più grande. Tutti i poteri di Dio erano contenuti nella prima grazia della mia Immacolata Concezione e voglio mettere questa grazia nel cuore di tutti. Io chiamo questo “essere sigillati con la mia Immacolata Concezione…
Questo è il mio dono per il mondo intero. Gli eventi verranno. Essi influenzeranno il bene e il male. (Si tratta di eventi che non avevano necessità di accadere, se solo fossero state rispettate le mie parole, ma l’umanità ha preso le sue decisioni.) Tuttavia, quelli sigillati con la mia Immacolata Concezione condivideranno pienamente la mia pace interiore e, più importante, la mia perseveranza fino alla fine.
Lasciatemelo ripetere. “In queste afflizioni non potrò mai, mai abbandonare i miei figli. Ecco perché sto rivelando questi segreti tenuti nascosti fino ad ora. Io effonderò i poteri della mia Immacolata Concezione. Io sigillerò tutto il mondo (se esso crederà e lo desidererà). In questo modo, io sconfiggerò il Maligno come il Padre celeste ha fatto quando mi ha immerso nello Spirito Santo.” Il dono è destinato a ripetersi in base alla capacità di ogni persona."